Corale Polifonica “Perfetta Letizia”

IL CORO DEL SANTUARIO SAN GIUSEPPE DA COPERTINO

Spassionatamente amatoriale, il coro “perfetta letizia” riunisce devoti di San Giuseppe da Copertino che amano pregare cantando le lodi di Dio.
Nato in occasione della venuta del corpo del Santo a Copertino, nel IV centenario della nascita di San Giuseppe, è costituito da 40 elementi (soprani, contralti, tenori e bassi), per la maggior parte animatori musicali della liturgia del santuario San Giuseppe, e che svolgono il servizio canto nelle varie celebrazioni liturgiche e animano gli eventi più forti legati alla vita francescano-josephina della città.

Il motto caratterizzante “chi ha cantato di tutto cuore e con gioia ama ciò che ha cantato, ama Colui per il quale ha cantato, ama coloro con i quali ha cantato“, il cammino spirituale della maggior parte dei coristi, come terziari francescani o come Gifrini, l’amore verso San Giuseppe danno una nota originale ed un entusiasmo diverso alla corale polifonica.Il repertorio tipicamente francescano cerca di rispondere allo spirito dei vari momenti liturgici favorendo la partecipazione di tutti i fedeli. Tra le celebrazioni salienti che il coro ha accompagnato, oltre a quelle legate al IV centenario della nascita di San Giuseppe, si annoverano le ordinazioni sacerdotali di molti frati del primo ordine francescano e veglie di preghiera organizzate dalla Forania di Copertino-Porto Cesareo. E’ attivo inoltre nell’animazione di matrimoni in stile francescano.

Il coro è guidato da Mirko Manca, ingegnere e muscista autodidatta, e dalla pianista Paola Dell’Anna, diplomata in pianoforte presso il conservatorio “Tito Schipa” di Lecce.
Collaborano anche gli strumentisti Luisa Augusti, diplomata in flauto traverso presso il conservatorio “Tito Schipa” di Lecce, Simone Fracasso violinista e Vittorio Polimeno percussionista autodidatta. Inoltre molti dei coristi fanno parte del coro nazionale del Convegno Giovani Verso Assisi.